Red Carpet Agenzia di comunicazione a Rimini

Red Carpet – Agenzia di comunicazione

Red Carpet Comunicazione

Metodologia Marketing Dario Tana

Metodologia di Marketing e di Web Marketing

Ho trovato questo schema molto spesso: è una metodologia di Marketing e, anche di Web Marketing.

L’ultima volta ho visto questo grafico in un pdf di MailUp, una delle migliori piattaforme di Mail Marketing in circolazione.

E’ uno schema semplice e molto chiaro, mi è sembrato talmente elementare che inizierò ad utilizzarlo nei miei corsi di Commercio Elettronico.

Gli Utenti sono rappresentati di cerchietti mentre le fasi del marketing sono i rettangoli più grandi.

Partiamo dall’inizio:

La prima funzione rappresentata in questo schema è l’ATTRAZIONE. L’attrazione si esercita su un pubblico sconosciuto, un pubblico del quale sappiamo poco o nulla. Sappiamo che sono on-line e che navigano e, soprattutto, sappiamo che sono tantissimi.

Come Attraiamo questi navigatori? Ad esempio con dei buoni contenuti sul nostro sito e se vogliamo, anche con un Blog. Oppure con una buona strategia Social che preveda anche del ppc sui Motori di Ricerca. Io aggiungerei a questo schema anche i Motori di Comparazione che, come sappiamo, per alcuni E-Commerce, sono di vitale importanza. Il tutto deve tendere ad attirare gli utenti interessati e ad escludere quelli di “passaggio”.

Questa azione di Attrazione porta traffico sul nostro progetto. Le persone attratte diventano dei Visitatori del nostro sito. Li vediamo nelle Analytics!

Secondo passaggio:

Una volta sul nostro sito dobbiamo trasformare i visitatori in Lead e cioè in un potenziale cliente.

Come creare questa trasformazione? Con delle buone pagine di atterraggio, le famose Landing Pages che dovrebbero esprimere quello che il pubblico ricercava. Poi con delle buone Call to Action, non molte ma molto spefiche: Compra o Contattaci vanno benissimo.

Terzo passaggio:

Uno volta avvenuto questo contatto riusciamo ad avere altri dati e, oltre ad essere un visitatore, diventa un visitatore di cui sappiamo qualcosa, magari abbiamo la sua mail. Se il Lead lascia i suoi dati dobbiamo CHIUDERE la nostra azione di marketing facendolo comprare il nostro bene o servizio. Lo possiamo convincere con del mail marketing adeguato e, in base alla sua azione, possiamo attribuire un punteggio alla sua attività (Lead Scoring) in modo da classificarlo ancora meglio.

Se queste azioni funzionano il nostro Lead diventa un Customer, un cliente!

Quarto passaggio:

Questa è la fine? No manca un’ultimo pezzo, il DELIZIARE. Deliziare vuol dire dare qualcosa di inaspettato che aumenta la percezione dell’acquisto fatto e dell’azienda che ha venduto l’oggetto o il servizio.

Tramite future mail, tramite azioni dedicate e grazie all’azione dei social si può trasformare ulteriormente i Clienti in Promoter della nostra azienda.

Questo schema, devo dire, è molto ben fatto lo aggiungerò alle slide dei miei corsi.

Prendete qualche idea e ricordatevi, un buon E-Commerce funziona se dietro c’è una buona strategia.

Buon Lavoro

Post a Comment