Red Carpet Agenzia di comunicazione a Rimini

Red Carpet – Agenzia di comunicazione

Red Carpet Comunicazione

Cos’è il Retargeting?

Corso dopo corso riecco la domanda del momento:

“Dario, cos’è il Retargeting?”

cos'è il RetargetingInfondo è semplice spiegare di cosa si tratta… ma per spiegare cos’è il Retargeting occorre parlare di Criteo, il principale interlocutore se si vuole iniziare questa azione di marketing.

Il retargeting è un’azione di marketing, che deve rientrare in una strategia, che serve a migliorare il famigerato tasso di conversione del vostro E-Commerce (il Conversion Rate).
Se puntate ad avere più vendite sul vostro E-Commerce (che è meglio di avere più visite, come spiego sempre durante i miei corsi di E-Commerce) il retargeting dovrà sicuramente interessarvi.

Il Retargeting è una quasi novità, era il 2008 quando iniziai a sentirne parlare.

Ma insomma: Cos’è il Retargeting?

Cerchiamo di essere chiari: Siamo tutti degli acquirenti on-line e le nostre abitudini sono state tracciate e ri-tracciate.

Una  delle attività che spesso facciamo è guardare una bella pagina di un prodotto interessante e poi, nell’arco della giornata, navigare altri siti di nostro interesse… magari siti sportivi, l’Ansa, Repubblica… insomma siti di grande traffico e grande importanza.

Ed ecco spiegato come agisce il Retargeting: in questi siti ad alto impatto di visite compare un banner pubblicitario! Ma non il solito banner dell’azienda che abbiamo visitato poco fa, ma proprio il prodotto che stavamo per comprare!!

Questo modo di funzionare può essere tarato dalle aziende che fanno retargeting, e quindi da Criteo ad esempio.
Per farvi qualche esempio si potrebbe scegliere di far vedere il prodotto che avevamo messo nel carrello ma che non avevamo acquistato oppure il prodotto che gli altri utenti del sito hanno acquistato di più, oppure i prodotti in saldo più visualizzati dagli altri utenti… insomma possiamo vestire la campagna in tanti modi per essere il più incisivi possibile.

Chiaramente qui si vuole tentare di chiudere la vendita e non di far vedere il marchio o il prodotto.

In pratica il Criteo della situazione acquista una serie di spazi da grandi siti e poi li predispone per i prodotti dei loro clienti.

Di seguito, subito dopo rispetto alla domanda: Cos’è il Retargeting, c’è sempre… FUNZIONA IL RETARGETING??

Che domande: sicuramente sì… però occorrono alcune attenzioni:

Di solito funziona bene se il catalogo del sito ha tanti prodotti sia in senso di catalogo vero e proprio che di profondità (più pezzi per singolo prodotto). Se esiste una buona gestione dei cross-selling e degli up-selling molto meglio.
Il Retargeting non può funzionare se l’e-commerce di partenza non ha traffico… insomma qui si tratta di riproporre articoli ai clienti… se i clienti non passano il retargeting non funziona!
I prodotti che Criteo deve gestire devono essere spesso aggiornati e non devono avvenire brutte figure come cambi di prezzo o prodotti terminati negli spazi banner.
Magari si può inserire un incentivo nella comunicazione, tipo: TRASPORTO GRATUITO o cose del genere.

Immaginate di andare in un negozio a vedere dei jeans, dopo averli visti andate a prendere un caffè e aprite il giornale, sul giornate c’è uno spazio pubblicitario che dice che solo per oggi quel jeans ha il 10% di sconto. Se eravate interessati questa segnalazione vi spinge a tornare in negozio a comprare giusto?

Il retargeting funziona allo stesso modo.

Ancora dubbi su cos’è il retargeting? Commentate pure e parliamone

 

 

Post a Comment