Red Carpet Agenzia di comunicazione a Rimini

Red Carpet – Agenzia di comunicazione

Red Carpet Comunicazione

E-Commerce versione Mobile? 10 Buoni Motivi per realizzarlo subito!

Dario Tana: infografica e-commerce versione mobile

Durante i Corsi e i Seminari ai quale sono invitato a fare da “docente” mi capita spesso di parlare dell’impatto che i nuovi device stanno avendo sul mondo del Commercio Elettronico.

Ormai da diversi anni si parla di “anno del mobile”… ma in effetti credo che ancora siamo un pò indietro, soprattutto in Italia.

Questo non toglie che per evitare di perdere questa importante nuova piccola rivoluzione e per evitare di perdere tutti i clienti che già oggi utilizzano uno smartphone o un tablet, i nostro progetto web deve tenere assolutamente in considerazione di fornirsi di una versione Mobile!

Parlo di versione Mobile perché al momento è più economica rispetto ad un’App specifica ma, comunque, permette di intercettare una fonte significativa di traffico e di possibili acquirenti.

Ho trovato questa interessante Infografica su ad60.com che ha realizzato un interessante decalogo (che tanto vanno di moda) dal titolo: 10 Ragioni per cui hai bisogno di una versione Mobile del tuo sito.

Diamo un’occhiata insieme!

Il Traffico:

No, non parlo del più grande problema di Palermo (cit. Johnny Stecchino), dai dati rappresentati l’8% di tutto il traffico su web già oggi arriva da tablet e smartphone. Inoltre siamo di fronte ad un sorpasso: i telefoni di ultima generazione supereranno i telefoni cellulari classici entro la fine di quest’anno (in America) e quindi le possibilità di utilizzare contenuti web da device di questo tipo aumenterà così come aumenteranno i nuovi utilizzatori del web imponendo regole e stili a loro dedicati.

 

E-Commerce e Mobile:

Sempre secondo i dati rappresentati entro il 2012 il 35% delle persone che acquistano on-line lo farà tramite il suo smartphone/tablet. Entro altri 3 anni la metà delle vendite avverrà da mobile quindi dovremmo abituarci ai clienti che comprano dal treno, dalla metropolitana, dal divano di casa (è stato coniato il termine couch commerce), sembra anche che le situazioni di acquisto saranno un pò diverse. Non quindi dall’ufficio ma da comode e tranquille navigazioni in pigiama magari durante la pausa fra il primo e il secondo tempo di un film.

 

I puristi del Mobile:

Nel punto 4 dell’infografica vengono evidenziati gli utenti che accedono alle informazioni su web SOLO da mobile. Questi sono anche gli utenti che prima del mobile non potevano navigare (magari erano in zone non coperte a dovere), quindi questi nuovi utenti che erano indietro rispetto agli altri avranno voglia di rifarsi del tempo perso e noi? Non vogliamo “aiutarli” mettendo in campo il nostro sito ottimizzato per loro???

Se controllate le percentuali noterete che non si sta parlando di numeri bassi… anzi: dal 19% al 70% con le punte maggiori nei paesi emergenti.

 

Fasce d’età, uomini e donne, luoghi di acquisto:

La fascia d’età che utilizza maggiormente un mobile device è compresa fra i 18 e i 34 anni, ma anche da 35 a 54 anni ci sono percentuali davvero interessanti, inoltre fra gli utilizzatori quelli che hanno anche acquistato dal loro dispositivo sono nel 14% dei casi uomini e nel 9% donne. Per finire il 59% di questi acquisti avviene da casa!

 

Valutazione Economica:

Facendo i conti in tasca a chi possiede un tablet o uno smartphone salta fuori che i possessori di questi device hanno redditi sempre alti. Quindi disponibilità economica… i nostri migliori clienti!!

 

Siti nella versione mobile:

Sembra banale ma oggi, dal mio tablet, mi sembra scontato navigare su versioni mobile dei siti che preferisco… eppure molti dei siti che conosco non hanno una versione ottimizzata… peccato!

Nel punto 9 vediamo che gli utenti fanno delle ricerche prima di comprare. Tali ricerche o recupero di informazioni avviene nei negozi (46%) sul computer (41%) e infine sul loro bel dispositivo con una percentuale del 37%. Signori il 37% è davvero un dato altissimo che NON può non essere preso in considerazione.

 

Però lo facciamo bene ok??

Tutto chiaro fino ad ora ma adesso facciamo arrivare i nodi al pettine. Non possiamo avere dei siti in cui la navigazione da un iPhone (con il suo piccolo schermo) diventa un vero balletto di dita sullo schermo.

E poi come dico sempre: se la vostra web agency non capisce queste cose o non è in grado di soddisfarvi…CAMBIATELA SUBITO!

Utilizzare un’ottimizzazione “seria” eviterà di far venire i capelli bianchi ai nostri visitatori e renderà piacevole la navigazione e magari… l’acquisto!

 

Ho trovato questi punti davvero interessanti e mi piaceva condividerli con voi.

Che ne dite? Qual’è la vostra esperienza di navigazione dal vostro nuovo smartphone?

Comments

  • MIchele
    20 Gennaio 2015

    Sì, sono d’accordo che sia il caso di realizzare subito una versione mobile per il proprio e-commerce (se non già predisposto), sebbene gli ultimi dati dicano che solo alcuni comparti stanno crescendo rispetto alla conversione da mobile. Presto comunque avere un sito ottimizzato per tutte le periferiche sarà una condizione necessaria almeno quanto la velocità del server. MEglio attrezzarsi per tempo.

    Reply

Post a Comment