Red Carpet Agenzia di comunicazione a Rimini

Red Carpet – Agenzia di comunicazione

Red Carpet Comunicazione

E-Commerce e Mobile: 2012 l’anno dei Tablet?

Non ho saputo resistere a fare un titolo come questo! Sono anni che partecipo a seminari in cui si brinda all’anno del Mobile e, l’ultimo al quale ho assistito, non ha perso l’occasione per segnalare che il 2012 sarà l’anno del mobile per il commercio elettronico.

Quello che posso dire è che da qualche anno segnalo l’importanza di fare una buona analisi prima imbarcarsi in un progetto di e-commerce. L’analisi, a fronte dell’arrivo dell’anno del mobile, non può non tenere conto degli aspetti legati al mondo dei cellulari e sopratutto dei tablet.

Dario Tana: e-commerce e supporti mobileE’ assolutamente vero che, nelle statistiche di tutti gli e-commerce che seguo, non mancano mai gli accessi arrivati dal mondo mobile e quindi non è possibile non tenere in considerazione l’approccio di questo tipo di utenza. Percui non solo progettare un sito di commercio elettronico per i miei utenti mac/pc ma anche per le nuove utenze.

I dati identificano anche che gli utenti che navigano su mobile si prendono più tempo e per acquistare sono molto reattivi, navigano quando non hanno altro da fare, sul divano, al mare, in relax. E devo dire che molti siti a cui manca una grafica studiata per il mobile sono davvero NON navigabili e non considerare le utenze su tablet vuol dire non considerare una fetta di mercato sempre più amplia.

Ho provato diverse esperienze positive, al contrario, con siti che hanno una bella versione mobile. La versione è sempre bella e solida, estremamente semplificata ed essenziale. Anche la navigazione è semplificata e le schede prodotto davvero ottime. Spesso le foto sono di buona qualità e muoversi con le dita attraverso i tessuti di un abito diventa un’esperienza molto vicina al reale. Sembra proprio di toccare l’abito o l’oggetto!

Sono molto valide anche le soluzioni realizzate tramite delle App specifiche che aumentano di molto il contatto con la possibile clientela, felice di sentirsi completamente considerata e non solo un numero all’interno delle statistiche.

Facendo un breve controllo in rete ho trovato anche dei dati che esprimono in modo eloquente la diffusione di questi dispositivi. Come al solito segnalo di dati del 2011 e non le proiezioni: nel 2011 sono stati venduti 72 milioni di dispositivi mobile (cellulare, tablet o netbook) con un aumento del 260% sull’anno precedente mentre i notebook arrancano vistosamente e molti ne ipotizzano la fine!

A dircelo è Npd DisplaySearch e da questi dati si scopre che un quarto dei dispositivi mobili sono Tablet (iPad, Samsung Galaxy, ecc..) con l’entrata sul mercato anche del Kindle Fire, gioiello di Amazon. Inoltre aspettiamo il Google Nexus 7 che a Settembre dovrebbe arrivare in Italia ad un prezzo incredibilmente concorrenziale 199Euro.

Questi elementi dovrebbero spingere il vostro progetto verso una versione mobile dedicata e ben ragionata perché una volta si parlava di vendere a portata di click, oggi si parla di vendere a portata di touch!

Post a Comment